Mario Bonomo

si è laureato nel 1951 in Ingegneria elettrotecnica al Politecnico di Milano e ha lavorato dal 1953 al 1989 nel settore della distribuzione di energia elettrica. Nell'ambito della Facoltà di Ingegneria del Politecnico ha collaborato al corso di perfezionamento e di cultura in Tecnica del traffico come docente di Illuminazione stradale e al corso di Impianti tecnici nell'edilizia come docente di Impianti elettrici e di illuminazione. Nel biennio 1984-85 ha coordinato e tenuto un corso di perfezionamento in Progettazione illuminotecnica presso la Facoltà di Architettura, dove nel triennio 1986-89 ha svolto come professore a contratto un corso integrativo di Fisica tecnica e impianti. E’ stato dall’inizio dei Corsi di Disegno Industriale fino al 2009 docente di Progettazione Illuminotecnica.
Dal 1965 al 1989 è stato direttore della rivista "Luce". Dal 1970 al 1991 è stato membro della Commissione italiana di illuminazione e rappresentante italiano nella Divisione IV “Illuminazione degli esterni” della CIE per il CNR.
Dal 1989 svolge attività di libero professionista in impianti elettrici e d'illuminazione. Tra i numerosi progetti realizzati: l'illuminazione interna della Pinacoteca Vaticana, della Galleria Nazionale dell'Umbria a Perugia, della Pinacoteca e della Cappella ducale del Palazzo Farnese a Piacenza, della Basilica di S. Marco a Venezia, della Basilica di S. Francesco ad Assisi, della Chiesa di S. Maria in Trastevere a Roma, del Santuario di Loreto; del Duomo di Spoleto; del Duomo di Lecce; della Chiesa di S. Luigi dei Francesi a Roma; della Basilica di San Lorenzo a Milano; dei centri storici di S. Giovanni Valdarno, di Pavia, di Sondrio e di Vigevano; il Piano Regolatore della Luce di Carbonia; ed inoltre, l’illuminazione di negozi, abitazioni e uffici. Autore o coautore di numerose pubblicazioni, ha tenuto moltissime conferenze in Italia e all'estero presso Convegni dell'Associazione Italiana di Illuminazione, Associazione Elettrotecnica Italiana ed organismi analoghi.

pdf

Chiara Bertolaja

si è laureata nel 1998 in architettura al Politecnico di Milano, specializzandosi da subito nel settore della luce grazie alla incomparabile guida dell’ing. Mario Bonomo, con cui ha iniziato a collaborare nella progettazione di numerosissimi impianti d’illuminazione fra cui gli interni della Basilica Superiore di San Francesco ad Assisi; gli interni della Basilica di San Lorenzo a Milano, la piazza del Duomo di Crema, i portici della piazza del Duomo di Lodi, Uffici della Snia Viscosa in via Borgonuovo, 14, Milano, il Parco Embrol a Donetsk,Ucraina; Pinacoteca di Palazzo Farnese, Piacenza, il Centro Culturale di Torino; l’illuminazione di parte del Centro storico di Vigevano; il piano regolatore della illuminazione pubblica di Carbonia, lo studio per la Hall principale ed il Finger dell’Aeroporto di Elmas (CA).
Nel 2004 vince il primo premio al Concorso di Idee “Proposte per la riqualificazione urbanistica e l'arredo urbano del Centro Storico di Mortara”.
Si occupa inoltre dello studio di nuovi apparecchi e soprattutto di nuovi gruppi ottici per apparecchi stradali, per apparecchi da esterno ed interno.
Ha curato la redazione della parte grafica del volume “Teoria e Tecnica dell’Illuminazione d’Interni” attualmente utilizzato nei corsi di Progettazione Illuminotecnica presso la facoltà di Disegno Industriale al Politecnico di Milano e del volume “Teoria e Tecnica dell’Illuminazione Stradale ed Urbana”; è coautrice di vari articoli per la rivista LUCE.
Nel 2002 riceve l’incarico come Cultrice della materia presso il Politecnico di Milano, Facoltà di Disegno Industriale nel Corso di Progettazione Illuminotecnica. Sempre presso il Politecnico di Milano è, dal 2005, docente per i corsi di “Master in Lighting Design” curati dal Laboratorio LUCE e dal 2008, Professore a contratto per il "Corso integrato del Laboratorio di Sintesi Finale - Progettazione illuminotecnica".

pdf